JavaScript Menu by Deluxe-Menu.com
 
 
 

Resurrezione vitata

 

Poggio Graffetta è a un passo dal comune di Ispica, accanto a Nodo e Modica, i borghi del barocco siciliano più autentico, architetture che segnano la rinascita della Val di Noto dopo il tremendo terremoto del 1697, che rade al suolo i principali centri della zona.

La cultura vitivinicola di quest’area sud-orientale della Sicilia vanta tradizioni settecentesche, periodo in cui la regione è sostanzialmente un enorme feudo di casati nobiliari che amministrano per lunghi periodi le aree rurali della zona.

La coltivazione del nero d’Avola, difficile e laboriosa, fino a pochi decenni fa viene svolta manualmente, con l'aiuto di muli per svangare la terra e per trasportare le botti di vino dal palmento alle rivendite. La cultura del vino in bottiglia è invece storia molto recente. E l’acquisizione di Poggio Graffetta da parte dell’avvocato Calogero Calì intende scrivere un importante capitolo di questa storia.

Alimenta in Sicilia

Alimenta S.p.A. | Home | Dove Siamo | Mappa del Sito

Poggio Graffetta
contrada Graffetta - Ispica (RG)
tel. 0577 731004 - fax 0577 731050 | Wine Shop e Ospitalitą: tel. 0577 731909
info@poggiograffetta.it

the Companies